Come scegliere il noleggio a lungo termine su misura…e fare un ottimo affare

Come scegliere il noleggio a lungo termine su misura…

...e fare un ottimo affare

Il noleggio a lungo termine è indubbiamente l' alternativa vincente rispetto all’acquisto o al leasing della propria automobile,sia per le aziende sia per i privati, Qui di seguito vi proponiamo i punti fondamentali da seguire per costruire l’offerta perfetta per le vostre esigenze, tenendo conto di tutto, anche di quello…che spesso si trascura e cogliendone al massimo le opportunità


•  Scegli l'offerta migliore


Sembra banale ma...quando si valuta un’offerta l’occhio non può che cadere immediatamente sull’importo del canone.

Se mettiamo a confronto due preventivi  assicuriamoci però, quando li valutiamo,  che siano uguali nel contenuto, oltre che diversi nel canone. Il web abbonda di “specchietti per le allodole”.


•Marca, modello e allestimento


Scegliere il mezzo giusto, il più adatto alle vostre esigenze, nel mare di proposte presentate dal mercato automobilistico. è più facile con un aiuto al vosto fianco. Il consiglio, se non avete ancora le idee chiare, è quello di rivolgervi al vostro consulente spiegandogli esattamente che cosa vi occorre: un buon professionista non solo conosce bene il mercato e i prodotti, ma sa anche quali siano le migliori offerte del momento.


•Lo sai che anche la durata del contratto può farti risparmiare?


Indicativamente un contratto di noleggio può durare dai 24 ai 60 mesi. Premesso che, di norma, le compagnie di noleggio consentono un chilometraggio non superiore ai 200.000 km totali (per cui, se la nostra percorrenza è di 50.000 km all’anno oltre a 48 mesi non si può andare),  è opportuno chiedere al proprio consulenze preventivi su durate temporali diverse: ad esempio, se percorro 25.000 km all’anno, possono esserci notevoli differenze di canone a seconda che il noleggio duri 24, 36, 48 o 60 mesi...e quindi si può risparmiare


•Calcola con precisione quanti km pensi di fare


Per  ottenere il canone più conveniente per le proprie esigenze è necessario stimare correttamente i km previsti: anche questo è un modo per risparmiare. Alcune compagnie inoltre prevedono vantaggiose franchigie chilometriche: meglio orientarsi verso una di queste aziende.


•Quali franchigie assicurative?

Più le franchigie scendono, più il canone sale: ma si è anche maggiormente protetti in caso di evento. Tenendo conto di questa regola generale, ciascuno può orientarsi a seconda delle proprie necessità e valutazioni. Un buon compromesso può essere non andare oltre i 250€ di franchigia sulla Kasko, cifra tutto sommato ragionevole,

Sulla copertura furto/incendio la franchigia 0€ generalmente non ha un impatto pesante sul canone e permette una copertura completa.


•Auto sostitutiva: magari non serve ma non si sa mai…


Un’auto sostitutiva, da utilizzare quando la “nostra” è ferma, ha un costo indicativo di una quindicina di euro al mese (dipende dal tipo di auto e dalla compagnia); se per voi l’auto è fondamentale sono decisamente soldi ben spesi. Tra l’altro, la presenza di questo servizio è uno dei vantaggi tipici che offre il noleggio: quando si ha l’auto in proprietà o in leasing e succede l’imprevisto, generalmente non resta da fare altro che affidarsi alla bontà dei parenti e degli amici, o alle tariffe non proprio a buon mercato del noleggio a breve, in quanto carrozzieri e officine difficilmente offrono veicoli sostituivi adeguati (anzi, spesso non hanno proprio veicoli sostitutivi)


•Non trascurare la questione pneumatici


Uno pneumatico non vale l’altro, e vanno sostituiti al momento giusto.  Un canone basso potrebbe non prevedere il numero adeguato di treni di gomme (indicativamente, uno ogni 40.000 km), e soltanto gomme in ottime condizioni permettono di viaggiare in sicurezza, oltre a garantirci di rispettare sempre la legge.. Inoltre pneumatici di qualità hanno, oltre che prestazioni migliori, anche una durata maggiore e quindi alla fine si rivelano un risparmio


•Assistenza post-vendita


Il vostro consulente potrà rassicurarvi sui seguenti aspetti,,,e su molti altri ancora: come funziona l’assistenza post-vendita? C’è una copertura adeguata sul territorio per quanto riguarda le officine autorizzate? Le risposte alle vostre necessità sono solerti? Le agenzie di noleggio generalmente affidano il servizio clienti a un numero verde: alcuni funzionano meglio di altri, ma è sempre meglio affidarsi ad aziende nelle quali prevalga il contatto diretto con una persona di riferimento. La soluzione migliore è quella di avere il proprio consulente, che farà da tramite quando lo vorrete.


•E soprattutto...sceglietevi un buon consulente


Il fai da te, quando si sceglie un auto, è sconsigliato: e solo con il noleggio si può avere un consulente specifico; questa ne è una delle carte vincenti.

Come scegliere a chi affidarsi? Cosa può fare per voi il "giusto" consulente? Ne parleremo nel nostro prossimo articolo in uscita a Dicembre

AC Renting

AC Renting di A. Cervasio

Noleggio a lungo termine

Fleet Manager Consulting Torino

Tel. 339 331 26 80

P.I. 12598290018